venerdì, agosto 18

brevissimi accenni di storia di Dio

Per un lungo periodo Dio si tenne nei confronti dell'umanità con un profilo basso.
Lasciò credere che esistessero più dei, e che ognuno di loro, come i ministri, si occupasse di
settori specifici. C'era il Dio dell'economia, il Dio delle relazioni sociali, il Dio della difesa ecc. E questo per diversi millenni.
Nel frattempo si curava di un solo popolo, che all'inizio erano 4 tende messe in croce.
Non si sa per quale motivo avesse preso questa decisione. Tutto il resto della popolazione mondiale,
si era creata un proprio idolo, chi credeva nel sole, chi in una roccia, in un albero, una montagna. Non è che lo facessero apposta,
loro proprio non sapevano che c'era un dio, nessuno glielo aveva detto. Lui l'aveva messa così, chi voleva far parte del popolo eletto si doveva fare una temperata alla punta del pisello, almeno ai primi tempi valeva per tutti. Si divertì nei secoli
a cambiare le regole e diversificare per ogni popolo. Così fece scendere un figlio per confondere ancora di più le idee.
Ebrei musulmani cristiani... Ai musulmani impose di far coprire le donne come mummie, anche d'estate, altrimenti si offendeva,
alle cristiane solo le suore e nessuno del clero doveva scopare. Ovviamente in questa confusione creò dissapori, perché ognuno
credeva che le proprie regole fossero più corrette delle altre. E così avvennero sanguinosi scontri di civiltà, in cui Dio,
si limitò a fare da spettatore, senza peraltro mai intervenire, visto che comunque era stato lui stesso a dettare le regole.
Anzi, per rendere ancora più cruenti gli scontri, ai musulmani promise 72 vergini in Paradiso se si fossero immolati per la causa,
ai cristiani invece il Paradiso semplice con il privilegio della Sua visione.
Il che a molti cristiani questa cosa non andava giù, quale godimento potevano avere nel fissare per l'eternità una luce intensa,
apparte la certezza di perdere la vista? Così molti passarono all'altra sponda, con sommo divertimento di Dio, che continuava
a sparpagliare le pedine sul tavolo da gioco. Si divertiva talmente che continuò a dividere e creare nuove regole,
preti che potevano scopare, re che potevano fare le sue veci in Terra, tanti scismi. Intanto aveva lavorato di fantasia anche nell'altra parte
dell'emisfero che continuava ad andare per conto suo, come sempre aveva fatto.
Animismo, induismo, buddhismo, confucianesimo, taoismo, tantrismo ecc ecc. Ed ancora oggi, non si è stancato con i tanti ismi.
Poteva essere più semplice che apparisse a tutti gli uomini sulla Terra e dicesse, ecco io sono qui,
fate come cazzo vi pare ma poi non date la colpa a me.

venerdì, agosto 11

come fottere il caldo notturno

binomio perfetto caldo e zanzare.
La notte se si aprono le finestre si diventa cibo per vampiri.
Se si accende il ventilatore, ci si sveglia con la cervicale.
Resta l'aria conizionata, che però è micidiale e disadatta il corpo alla
temperatura ambientale, e la retina antizanzare, che trasforma la casa in una cella
e crea colonie di zanzare stanziali.
C'è però una elegante soluzione che usavano i nostri avi, il baldacchino.
Una sottile trama retinata si mette a tenda sopra il letto a doppia piazza, si aprono tutte le imposte
e si mandano affanculo le zanzare.

martedì, agosto 8

cose che non farò mai

paracadutismo sportivo, bungee jumping, parapendio e affini, giostre acrobatiche, andare in vacanza a Sharm el Sheikh e Dubai, Ibiza e tutte le località da bimbiminchia, fare immersioni con le bombole, fare sesso con Charlize Theron.